A un mese dal lancio della #Sfidagreen, a che punto siamo? Il nostro lavoro continua...

È trascorso circa un mese dal lancio della #SfidaGreen, la campagna tramite la quale vogliamo sensibilizzare – con precise richieste - sull’importanza della riduzione del consumo di carne nelle mense pubbliche, come strategia ineludibile per raggiungere la vera sostenibilità, necessaria per progredire in una reale lotta all’emergenza climatica e ambientale.

La transizione ecologica non può infatti prescindere da azioni che implementino una potente ed efficace transizione alimentare, messa in atto dalle Istituzioni locali, nel loro ruolo di corresponsabili – anche tramite un public procurement attento alla salute e strategico e l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi del Ministero della Transizione Ecologica – del raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU.

Gli incontri istituzionali e le firme da parte dei cittadini sono gli strumenti di verifica dell’andamento della sfida ai Sindaci di Milano, Roma, Torino, Napoli e Bologna a ridurre del 20% la somministrazione di carne nella ristorazione collettiva pubblica ad essi afferente (scuole, RSA e altro) e di istituire ‘ufficialmente’ ogni settimana un giorno con menu 100% vegetale, spiegandone le motivazioni di salvaguardia del Pianeta, della salute e degli animali.

Abbiamo incontrato Assessori, Consiglieri e Uffici di tutti e cinque i Comuni, avviando colloqui di approfondimento dell’iniziativa e di valutazione dei possibili percorsi.

Abbiamo illustrato l’ampio potere che le pubbliche Amministrazioni hanno, tramite gli acquisti, di guidare il cambiamento e orientarlo verso la sostenibilità urbana, non solo facendo attenzione agli sprechi ma anche all’impatto degli acquisti in campo alimentare.

I cittadini, dal canto loro, dimostrano interesse: in tremila hanno scritto al Sindaco! In testa, a pari merito, milanesi e romani, seguiti da torinesi, bolognesi e napoletani.
 

Chiedi anche al tuo sindaco di accettare la #Sfidagreen!

FIRMA ORA

Nel complesso, il follow up degli eventi - che hanno visto i luoghi simbolo delle cinque maggiori città italiane con nuove Amministrazioni fare da sfondo al passaggio di veicoli green con le immagini dei 5 primi cittadini e lo slogan Meno carne nelle mense, meno smog in città - procede, a dimostrazione di come le nostre richieste siano ragionevoli e valide, nell’ottica della collaborazione per garantire un futuro di contrasto al devastante e cospicuo costo, in termini ambientali, sanitari ed etici, del consumo di carne e di alimenti di origine animale.

La nostra #SfidaGreen sta facendo comprendere alle Amministrazioni che la questione del cibo è anche salute, etica vita degli animali, ambiente: ne è una dimostrazione il fatto che oggi siamo stati invitati a partecipare in Campidoglio al “Consiglio del cibo”, una consulta comunale dove avremo una nuova occasione per portare i nostri temi.